PROGETTO IO NON RIFIUTO …RICICLO

Nell’anno 2006 con la vecchia ammistrazione Semplice, Sviluppa e fa partire un progetto per la raccolta differenziata per l’intero paese di Caivano, escludendo il Quartiere Parco Verde.

in molti abitanti, è nata una domanda, a quale scopo hanno fatto ciò? Perchè ci escludono dalla società? La risposta è che le istituzioni, sono solo due e in otto anni sempre la stessa, ovvero, che in molti non pagano la tassa dei rifiuti e che gli abitanti si rifiutassero.

L’anno scorso abbiamo controrisposto alle monotone risposte, con un progetto sperimentale intitolato “Io non Rifiuto Riciclio” il quale costo era pari a zero, poichè il differenziato raccolto veniva venduto alle aziende di riciclaggio, finanziando altri progetti diminuendo la disoccupazione giovanile nel quartiere.

Tale progetto è stato applicato in via azalea, per un totale di 44 Giorni.

Le famiglie coinvolte in questo progetto erano 108, il risultato in percentuale era del 96% (novantasei percento) di raccolta differenziata.

Per malavoglia politica, il progetto è stato bloccato, si presume per un interesse economico da parte del comune, ma la malavogla politica non è un ostacolo che ci ferma, abbiamo ripresentato il progetto in maniera burocratica e protocollata, ma dopo un anno siamo ancora in attesa di approvazione.

Il nostro ardore brucia dentro e la voglia di partire aumenta, sollecitiamo il comune di Caivano, ad una risposta , nei più brevi tempi possibili ed aiutarci a riqualificare il nostro quartiere.

Luigi Sirletti